venerdì 19 settembre 2014

Letture in sospeso

La pila di libri sul mio comodino sta crescendo a vista d'occhio.
Credo di averne perso il controllo, decisamente.
Non ho tempo per leggerli, ma continuo (testarda) ad appoggiarli lì dicendomi: "appena finisco l'università mi dedico alla lettura!"

Amo leggere, è uno dei miei passatempi preferiti. 
E di conseguenza adoro da impazzire anche le librerie, mi affascinano...
In questo mi ritrovo un po' in Belle del cartone animato Disney La Bella e la Bestia.



Insomma, regalatemi un libro e sarò la ragazza più felice del pianeta terra!!
E vi gggiuro ragazzi, non vedo l'ora che sia dicembre per leggere come il peggior topo da biblioteca che esista. Ovunque io mi trovi.
Sdraiata a letto prima di dormire, sul divano, seduta su una panchina al parco, mentre aspetto il mio turno dal parrucchiere, in stazione, sul bus, in biblioteca, nella vasca da bagno...
Voglio riprendere quella piacevole mania di girare sempre con un libro nella borsa, che appena ho un momento mogio, lo tiro fuori :)

Vi lascio i titoli della montagna di books, così se li avete letti mi sapete dire come sono.
O semplicemente prendere spunto :)

- Niente di vero tranne gli occhi; Giorgio Faletti
In nome della madre; Erri De Luca
- Non ora, non qui; Erri De Luca
- Il peso della farfalla; Erri De Luca
- Giobbe; Joseph Roth
- Le cose dell'amore; Umberto Galimberti
- Amore, zucchero e cannella; Amy Bratley
- Debito di sangue; Michael Connelly

Che poi un mio sogno nel cassetto è sempre stato proprio quello di lavorare in una libreria...
Magari in attesa di trovare come infermiera...chissà :)

7 commenti:

  1. Io non leggo così tanto ma adoro le librerie, ci passo le ore! Non ho letto nessuno dei titoli che hai messo, azz :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per non parlare del profumo che hanno i libri... mmm :)

      Elimina
  2. Niente di vero tranne gli occhi è stato uno dei primi libri che ho letto di Giorgio Faletti.
    Un bel libro, non uno dei miei preferiti e non quello che consiglierei per farti innamorare dell'autore, ma merita. Sarò curiosa di sapere cosa ne pensi, appena finito di leggerlo. Sicuramente ti terrà col fiato sospeso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora te lo farò sapere!
      di Faletti ho letto "io uccido" e mi è piaciuto moltissimo! :)

      Elimina
  3. come te mi vedo una libraia perfetta, e...
    no, non lo dico per scaramanzia assoluta!
    ciò detto, non amo Erri De Luca, non è il mio genere.
    Faletti merita, fammi sapere la cannella se è bello che ce l'ho io pure :-)

    RispondiElimina
  4. Niente di vero tranne che gli occhi, mi ha tenuto in sospeso due giorni.
    Bellissimo.

    Ti posso consigliare "Che tu sia per me coltello?" è per ore il più bel libro letto... parla di una storia d'amore particolare.

    Comunque ti rubo dei titoli, mi intrigano :)

    P.s. bella la nuova grafica ;) da un che di "novità! :D

    RispondiElimina